2019

Tense Curve

Tense, l’elegante e versatile tavolo di MDF Italia, arricchisce la sua già ampia collezione con una nuova proposta: Tense Curve, dalla silhouette morbida e sinuosa.

La nuova versione nasce dalla volontà dei designer Piergiorgio e Michele Cazzaniga d’intraprendere nuove ricerche formali, che hanno consentito di approdare alla forma tonda, la quale permette di aumentare la convivialità degli ospiti, che possono interagire quando sono seduti, senza avere limitazioni alla vista.

Attualmente disponibile nelle finiture in resina bianca, pietra e marmo ricostruito, rosso diamond, rovere e legno carbonizzato, Tense Curve trova la sua collocazione ideale sia nelle sale da pranzo e nei living di casa, sia contesti lavorativi, dove i tavoli ovali vengono molto apprezzati nelle sale riunioni.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA A PIERGIORGIO CAZZANIGA

Specifiche

Struttura e piani

Tavoli dalle finiture monomateriche. 
La significativa innovazione tecnologica racchiusa al suo interno e la capacità dei componenti di mantenersi in tensione, permettono al top di raggiungere grandi dimensioni.
Il top, di 35 mm di spessore, è un pannello composito portante realizzato da un’intelaiatura interna in profilato di alluminio e un riempimento in polistirene. 
Gambe in acciaio, di sezione 35x35 mm, con tirante strutturale interno. Altezza 73 cm.

- BIANCO OPACO, in resina acrilica e minerali di roccia. Piano, bordi e gambe rivestiti da lastra di spessore 3 mm.
- LEGNO, in rovere naturale, finitura acrilica trasparente. Piano, bordi e gambe rivestiti da massello in spessore 3 mm.
- PIETRA, in pietra ricostruita, finitura acrilica trasparente. Piano, bordi e gambe rivestiti con applicazione di materiale in spessore di circa 3 mm.
- CARBONE, in massello di quercia naturale (rovere), con trattamento di acidatura superficiale, ottenuto mediante l’utilizzo di acidi naturali, senza l’aggiunta di additivi chimici. Piano, bordi e gambe rivestiti con applicazione di materiale in spessore di circa 3 mm.
- MARMO, finitura è realizzata in marmo ricostruito partendo dalla polvere di marmo che, sapientemente miscelata ad un legante, viene stesa manualmente su tutta la superficie del tavolo. Piano, bordi e gambe rivestiti con l’applicazione di materiale in spessore di circa 3 mm.
- DIAMOND: innovativo processo di lavorazione e stratificazione di materiali, che ha come base di partenza una particolare resina cementizia colorata in massa, dallo spessore di circa 3 mm, sapientemente miscelata ad un legante e stesa manualmente su tutta la superficie in modo irregolare e volutamente non uniforme.

Finiture

Torna su